Mercoledì, Giugno 07, 2023

Come accedere alla remissione in bonis per asseverazione ENEA dopo 91 giorni dal completamento lavori

Il tecnico può trasmettere asseverazione ENEA dopo il 91esimo giorno?

Domanda:

Se il tecnico trasmette asseverazione all’ENEA per il 110% al 91esimo giorno rispetto alla fine dei lavori, è ammissibile la remissione in bonis con pagamento dei 250 euro entro la fine di novembre 2023?

Utente: Angela Milone

 

Risposta:

Salve,

Si sicuramente se questo accade quest’anno. Se i lavori sono comunque finiti siamo nell’ambito dell’omissione a cui si applica la normativa generale e si può beneficiare della remissione in bonis, pagando 250 euro entro la fine di novembre di quest’anno. Attenzione che però se parliamo di lavori terminati ad esempio a giugno dello scorso anno dove il 91esimo giorno scadeva nel periodo precedente alla dichiarazione dei redditi (termine usuale 30 novembre 2022) la remissione in bonis scadeva l’anno precedente. Importante quindi che l’omissione riguardi interventi completati dopo il 30 giugno 2022, solo cosi si rientra nella remissione in bonis del 2023. Aggiungiamo, inoltre, che sul punto i commercialisti avevano chiesto diversi chiarimenti, sulla remissione in bonis per il sisma bonus e per il super sisma bonus. Anche questi documenti potranno essere oggetto di remissione in bonis nei termini indicati precedentemente.

Cordiali saluti,

Amm. Fiasconaro Nicolas

Comments:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Come Amministriamo?

    • Amministrazione condominiale ed immobiliare
      Secondo le normative vigenti in materia condominiale ed immobiliare
    • Creazione sito web condominiale
      Accesso ai condomini ad aree private specifiche
    • Pubblicazione pezze di appoggio online 
      Tutte le pezze di appoggio verranno pubblicate per una trasparenza totale o stampate su richiesta
    • Revisione contratti
      Revisione dei contratti stipulati con ditte/fornitori per ottenere un maggiore risparmio
    • Fondi vari
      Creazione di fondo morosità e fondo imprevisti per garantire la continuità amministrativa

Le ultime sentenze sul condominio

  • Quali volumi edilizi non possono ritenersi “tecnici”
  • Differenza fra “pergolato” e “tettoia”
  • Preliminare e provvigione agente immobiliare
  • Per la Cassazione gridare di notte è reato

N. 00357/2015REG.PROV.COLL.

N. 04109/2006 REG.RIC.

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Consiglio di Stato

in sede giurisdizionale (Sezione Quarta)

ha pronunciato la presente

SENTENZA

Read More

N. 00825/2015REG.PROV.COLL.

N. 05739/2013 REG.RIC.

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Consiglio di Stato

in sede giurisdizionale (Sezione Sesta)

ha pronunciato la presente

SENTENZA

Read More

Civile Sent. Sez. 3 Num. 923 Anno 2017 Presidente: SPIRITO ANGELO Relatore: VINCENTI ENZO Data pubblicazione: 17/01/2017

SENTENZA

sul ricorso 18090-2011 proposto da: CARDINALE CLAUDIA ( Omissis

Read More

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 26 ottobre 2016 – 14 febbraio 2017, n. 6882 Presidente Carcano – Relatore Rosi Ritenuto in fatto 1. Con sentenza del

Read More
Betting site http://pbetting.co.uk more info for Paddy Power Offers

Il sito Studio Fiasconaro utilizza i cookies per offrire i propri servizi semplici e efficienti agli Utenti durante la consultazione delle sue pagine. Per avere maggiori informazioni clicca sul link "privacy policy". Cliccando su "Agree" si accettano i cookie ed il messaggio non comparirà più. Cordiali saluti. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information